Facebook

SEGNALAZIONI

[ Vai all'archivio ]

 

27.02
04 Marzo 2018 - ESCURSIONE AL SENTIERO DELLA PRIMULA (PALINURO)-
Categoria: NEWSPOST segnalato da Golfotrek
04 Marzo 2018 - ESCURSIONE AL SENTIERO DELLA PRIMULA (PALINURO)-

Il raduno è previsto alle ore 8.30 presso il distributore di benzina IP del Lungomare di Sapri.
La partenza è fissata TASSATIVAMENTE alle ore 9.00.
Si partirà subito dopo con le proprie auto in direzione Policastro per imboccare la strada Mingardina, arteria provinciale che permetterà di raggiungere Palinuro (45 min. circa). Lasciate le auto nel parcheggio situato nei pressi del Porto, si visiterà il Museo archeologico Antiquarium, che raccoglie antichi manufatti, tra cui: un’ancora romana, suppellettili di ossidiana risalenti a 6000 anni fa circa, resti di un antico insediamento preistorico; corredi della necropoli di età arcaica che hanno restituito ceramica di tradizione ionica. Usciti dall’ edificio, posto in una zona di grande bellezza a strapiombo su Cala Ficocella, si percorrerà una stradina da cui sarà possibile ammirare una prima fioritura della pianta Primula Palinuri,rarità botanica protetta, endemica di Palinuro - Parco Nazionale del Cilento e del Vallo di Diano. Sarà possibile anche vedere un’altra pianta rarissima, ovvero la Kochia saxicol, conosciuta anche come “granata delle rupi”, il cui ritrovamento eccezionale è avvenuto a novembre 2011 sul promontorio di Palinuro.

Tornando verso il Porto,si passerà per una spiaggia (200mt) per giungere nei pressi di un Fortino francese, che risale all’800. Proseguendo verso il faro, si raggiungerà una pineta e da lì un sentiero (caratterizzato da tratti di sterrato e tratti di selciato) che condurrà ad un altro Fortino Napoleonico. In questo punto sarà possibile ammirare, grazie ad un fenomeno di erosione marina, una finestra naturale creatasi nella scogliera che si affaccia a picco sul mare e la caratteristica Torre Cala Fetente, denominata così per la presenza di grotte sulfuree, le cui esalazioni di idrogeno solforato, sprigionandosi al loro interno, colorano il fondale di bianco donando un colore molto caratteristico alle acque antistanti. La visita proseguirà alla volta dell’area archeologica Tempa della Guardia. Risalirebbe, infatti, alla metà del VI sec. a.C. l’insediamento di una comunità indigena di origine enotria, proveniente dal Vallo di Diano,i cui resti di un abitato fortificato, organizzato per nuclei sparsi di abitazioni sono stati riportati alla luce. In quest’area sarà prevista una sosta che permetterà di consumare il pranzo a sacco.

Terminata la pausa, seguendo un tracciato che si inerpica attraverso vari segmenti, si raggiungerà un boschetto e,muovendoci lungo un tratto di pista ciclabile, si costeggerà il fiume Lambro fino a raggiungere un ponte di legno che ne consentirà l’attraversamento (non si sa mai … mettetevi a dieta! ;-D). Passando, poi, per una strada sterrata, si giungerà ai piedi della collina della Molpa. Raggiunta la cima del promontorio, sarà possibile ammirare piccole stazioni di fioritura della Primula Palinuri e l’Arco Naturale di Palinuro. Si farà ritorno alle auto percorrendo nuovamente un sentiero di terra battuta e, infine,un tratto di strada provinciale (circa 1 Km) che ci riporterà alle auto per rientrare a Sapri.

La durata del percorso è di circa 6 ore A/R.
Lunghezza percorso: 11 Km con un dislivello massimo di 200 m.
La difficoltà del percorso è M.D. (= media difficoltà). In realtà non è impegnativo ed è adatto a tutte le persone, ma la lunghezza dell’itinerario e la varietà dei tratti percorsi lo rendono non del tutto agevole.
Prevedere pranzo a sacco. Portare con sé abbondante acqua. Rientro stimato per le ore 16.00.

Si raccomanda vivamente un abbigliamento comodo, robusti scarponcini da trekking, kway, pranzo a sacco ed abbondante acqua (almeno 1,5 lt.).Si ricorda, inoltre, di non allontanarsi dalla guida e di seguire le indicazioni impartite.

I nostri amici "quattrozampe" sono i benvenuti. Tuttavia, chi vorrà portarli è pregato di farlo presente agli organizzatori il giorno prima dell'escursione.

In caso di avverse condizioni metereologiche l'escursione, ovviamente, non sarà effettuata.

La quota (per l'assicurazione contro rischi ed infortuni) per i NON iscritti alla F.I.E. è di euro 5,00. A tal proposito, i partecipanti NON iscritti alle F.I.E., son pregati di comunicare agli organizzatori la loro partecipazione all'escursione entro le ore 12 di Sabato 03 Marzo 2018.

Si ricorda, infine, che GolfoTrek ha previsto per il 2018 una donazione facoltativa di euro 2,00 o più da parte dei partecipanti all'escursione, utile e gradita per le necessità della stessa associazione.

DETTAGLI DELL'ESCURSIONE:

- Partenza tassativa ore 09.00 all'altezza del bar Chiara, nei pressi del distributore IP di Sapri e rientro, stessa località, alle ore 16.00 circa;
- Tempi di percorrenza previsti : 6 ore circa, soste comprese;
- Lunghezza del percorso : 11 km circa, andata e ritorno;
- Dislivello : 200 mt circa;
- Difficoltà : M.D. - Media difficoltà; (adatto a tutti, ma bisogna tener presente che è un itinerario lungo)

Accompagnatori F.I.E. presenti all'escursione:
- Giamberto Noviello A.E.N;
- Fernando Di Luca A.E.R.A;

Per Info.: Giamberto 340 9012301
Fernando 338 7081736
Lorenzo 340 1217294




TUTTE LE ESCURSIONI

Privacy Police